LIBRO D'ORO

Libro d'Oro Srl

Raccogliendo l’eredità ideale ed acquisendo i marchi dal conte Roberto Colonnello Bertini Frassoni, dal 2014 gli aspetti editoriali, organizzativi ed amministrativi sono curati dalla Libro d’Oro srl, che opera, come sempre, con la guida scientifica del Collegio Araldico Romano. La Libro d’Oro srl ha infatti per oggetto l’attività di editoria nei campi della storia, dell’araldica e della genealogia con particolare riferimento alle famiglie nobili italiane.

Oltre al Libro d’Oro della Nobiltà Italiana, la società pubblica regolarmente la Rivista del Collegio Araldico, che vanta più di un secolo di vita.
Dal 2017 i gentiluomini di ogni parte d’Italia che hanno sottoscritto la quota sociale sono ottantatre: una vera e propria public company della Nobiltà Italiana!

Presidente

Don Alberto Notarbartolo di Villarosa principe di Furnari

Amministratore Delegato

Fabrizio Antonielli dei conti d’Oulx e dei baroni di Costigliole

Consigliere

Tomaso Ricardi di Netro dei conti di Groscavallo

Soci Fondatori

Giovanni Necchi
Giancarlo Melzi
Giannotto Cattaneo
Alessandro Antonielli
Narciso Salvo
Baldassarre d’Incisa
Riccardo Pongelli
Emanuele Olmi
Massimo l’Hermite
Gustavo Mola
il notaio Giovanni Giunipero
Carlo Emanuele Manfredi
Tomaso Ricardi
Fabrizio Antonielli
Alberto di Furnari
Alberico Lo Faso
Gustavo di Gropello
Marianna Antonielli
Giovanni Riccardi Candiani

Costituita da 32 gentiluomini, di diverse parti d’Italia, la Libro d’Oro S.r.l., in diretta continuità con l’operato del Collegio Araldico e del conte Roberto Colonnello Bertini Frassoni, dei quali ha acquisito tutti i diritti, prosegue nell’editare il Libro d’Oro della Nobiltà Italiana e la Rivista del Collegio Araldico. Nell’assemblea del 20 giugno 2015 si decise di portare i Soci a 68. L’assemblea del 20 giugno 2016 ha deciso un ulteriore aumento dei soci: ad oggi i soci sono 83.