La Rivista

La Rivista del Collegio Araldico

Storia, diritto e genealogia

La Rivista del Collegio Araldico è da oltre un secolo il forum culturale per eccellenza di araldica, genealogia, storia e diritto nobiliare.
Sono disponibili per consultazione presso il Collegio Araldico tutte le annate della Rivista.

È uscito l’anno CXVII – Dicembre 2020

Il numero di giugno 2016 della Rivista del Collegio Araldico è stato inviato in omaggio a tutti i sottoscrittori della XXV edizione del Libro d’Oro della Nobiltà Italiana.

Ricca di 180 pagine, con una rinnovata veste tipografica, la Rivista prosegue una tradizione che ha ampiamente superato il secolo. Ogni numero è ricco di contenuti autorevoli e di interesse per i cultori di araldica, storia e genealogia.

Per avere un’idea più precisa dei contenuti, è possibile consultare alcuni numeri della Rivista, o scorrere i contenuti degli indici nelle apposite pagine del sito, collegate più in basso. Oppure abbonarsi direttamente per riceverne a casa le copie future.

Storia e attualità della Rivista del Collegio Araldico

 

Per meglio conoscere la storia della Rivista, è opportuno leggere quanto scritto, in modo approfondito e documentato, da Angelo Scordo per il 20° Convivio della Società Italiana di Studi Araldici, dal titolo Cento anni della Rivista Araldica, pubblicato negli Atti del 2003

Anche Gian Carlo Jocteau traccia la storia della Rivista, nella pagine (151 –  163) ad essa dedicata nel volume Nobili e Nobiltà nell’Italia unita (Laterza, Bari, 1977)

La Rivista del Collegio Araldico si è dotata di un Codice Etico

Ed ha adottato la revisione tra pari a doppio cieco, la procedura che agevola i Redattori ed il Direttore nell’assumere decisioni sugli articoli proposti. A tal fine utilizza la scheda che qui si riporta

 

Clicchi qui per visualizzare gli indici di tutti i numeri della Rivista del Collegio Araldico

Clicchi sulla copertina per scaricare la rivista in formato PDF

Rivista del Gennaio 1903

Rivista del 1986

Rivista del 2008

Rivista del 2009/2010

Rivista del Giugno 2016

Con l’inizio dell’anno 1903, venne fondata la Rivista Araldica, concepita come organo ufficiale del Collegio Araldico. Il Sommo Pontefice Leone XIII incoraggiò con la Sua Apostolica benedizione l’iniziativa.

Il Suo successore, Pio X, dette anche Egli il Suo sostegno morale, quasi all’indomani stesso della elevazione al soglio pontificio.

Nel 1910, il Collegio Araldico pubblicava la prima edizione del Libro d’Oro della Nobiltà Italiana.

Per sapere di più vada alle voci:
Rivista Araldica
Libro d’Oro

RIVISTA DEL COLLEGIO ARALDICO

Storia Diritto Genealogia
FONDATA nel 1903 dal Conte Ferruccio Pasini Frassoni e dal Conte Carlo Augusto Bertini Frassoni

DIRETTORE RESPONSABILE
Niccolò d’Aquino di Caramanico

DIRETTORE EDITORIALE
Fabrizio Antonielli d’Oulx

REDAZIONE
Fabrizio Antonielli d’Oulx, Niccolò d’Aquino di Caramanico
Paolo Fabris de Fabris, Giovanni Giunipero di Corteranzo
Francesco Lombardo di San Chirico, Francesco Alessandro Magni
Gustavo Mola di Nomaglio, Adriano Monti Buzzetti Colella
Tomaso Ricardi di Netro, Clemente Riva Sanseverino
Roberto Sandri Giachino, Angelo Scordo